Amenorrea

15 luglio 2016

Amenorrea


Tags:


10 luglio 2016

Amenorrea

Salve, ho 22 anni e non ho mestruazioni da 2 anni e mezzo. Tutto è iniziato con la perdita di qualche kg e l'aumento dell'attività sportiva. Prima avevo mestruazioni regolari. Ho fatto varie visite endocrinologiche e ginecologiche, ecografie ed analisi: risulta essere tutto nella norma, a parte valori ormonali leggermente bassi e ovaie multifollicolari, ma non ingrandite. Ora credo di aver migliorato il mio equilibrio. Sono tornata al peso che avevo prima di andare in amenorrea e mangio in modo sano. Continuo a praticare sport, circa un'ora al giorno. Alcuni medici mi hanno prescritto la pillola anticoncezionale, altri una stimolazione ormonale di progesterone di 5 giorni. Mi sento molto confusa e non so che cura intraprendere. La verità è che preferirei non intraprendere alcuna cura ma provare a far riprendere al mio corpo le normali funzioni mettendo su ancora un pò di massa grassa e diminuendo l'intensità e la frequenza degli allenamenti. Mi chiedo se ciò potrà essere sufficiente alla ripresa del ciclo oppure è ormai necessario ricorrere ad una cura ormonale. E se fosse necessaria la cura, quale? Ringrazio in anticipo per l'aiuto e la disponibilità. Saluti.

Risposta del 15 luglio 2016

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA TERESA SILVESTRI


La pillola fa dormire le ovaie, quindi nel tuo caso ha senso solo se cerchi una contraccezione. Il progesterone fa maturare l'endometrio (la parte interna dell'utero, quella appunto che si stacca dando la mestruazione) in caso di produzione di ormone femminile ma non di ovulazione, quindi serve solo a capire se le ovaie hanno almeno prodotto una quantità "decente" di estrogeno, e non agisce sul loro funzionamento. Dato che i tuoi ormonali sono buoni, sono d'accordo con te nell'aspettare, spesso ci vogliono molti mesi, dopo al ripresa del peso, per riattivare l'equilibrio tar ovaie ed ipofisi (la nostra "centralina di comando ormonale" ).

Dott. Ssa maria teresa silvestri
Medicina Territoriale
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Asolo (TV)


Ultime risposte di Salute femminile



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Angela Toss: Empowerment della paziente post diagnosi
Salute femminile
01 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
Angela Toss: Empowerment della paziente post diagnosi
Carmen Criscitiello: perché è importante la diagnosi precoce
Salute femminile
01 luglio 2024
Notizie e aggiornamenti
Carmen Criscitiello: perché è importante la diagnosi precoce
Adriana Bonifacino: cosa fare dopo una diagnosi di tumore al seno
Salute femminile
20 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
Adriana Bonifacino: cosa fare dopo una diagnosi di tumore al seno
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa