Aritmie

08 febbraio 2019

Aritmie





04 febbraio 2019

Aritmie

Da un po di tempo ho la sensazione di avere delle aritmie, o palpitazioni.
Nello specifico, a volte dopo i pasti i battiti sembrano amplificati, e a volte specialmente a riposo sul fianco sinistro, sembrano irregolari, un po' accelerati, un po strani, tipo come se fossero fascicolazioni muscolari.
aggiungo che faccio ogni anno ecg da sforzo (non massimale) e uno lho eseguito a riposo qualche giorno fa ma era tutto nella norma.
non ho mai dolori, ma ogni tanto un senso di intorpidimento del pettorale sinistro, come se il muscolo appoggiasse su un nervo, molto strano, soprattutto dopo che faccio dei piegamenti sulle braccia.
Potrebbe essere qualcosa di cardiaco, o solo ansia e stress come dice il mio medico?

Risposta del 08 febbraio 2019

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sono d' accordo con il suo medico. Il disturbo che lei descrive non fa pensare al cuore. Per avere una diagnosi esatta sulle sue aritmie, potrebbe chiedere al suo medico di prescriverle un elettrocardiogramma dinamico per 24 ore ( l ' Holter ).

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli