Aumento della ferritina

05 novembre 2004

Aumento della ferritina




Domanda del 02 novembre 2004

Aumento della ferritina


In seguito ad un controllo ematico, ho scoperto di avere dei valori di gucosio ematico al limite o leggermente superiori . Successivamente ho scoperto, agli inizi di quest'anno, un livello elevato di ferritina (circa 560). il medico curante mi ha prescritto numerosi esami ematici i cui valori sono tutti risultati nella norma. Sono molto preoccupato, mi può consigliare come procedere?
Risposta del 05 novembre 2004

Risposta di:
Dott. LUIGI PAESANO


Le consiglio di valutare attentamente il bilancio marziale, ovvero il bilancio del ferro. Infatti un eccessivo accumulo di ferro nei tessuti può comportare una serie di scompensi in vari organi, tra i quali il fegato ed il pancreas (come un'alterazione della glicemia potrebbe far sospettare).
Dopo aver effettuato un esame emocromocitometrico completo, ferritina, sideremia, TIBC, transferrina, si rivolga ad un Epatologo oppure ad un Centro Trasfusionale per valutare l'opportunità di sottoporsi ad un'eventuale salassoterapia (i valori di ferritina che Lei ha indicato rappresentano un indicazione a tale terapia, sempre che le sue condizioni di salute non la controindichino).

Dott. Luigi Paesano
Universitario

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Potrebbe interessarti