Battiti aberranti

26 maggio 2017

Battiti aberranti




25 maggio 2017

Battiti aberranti

Buongiorno, nell'ultimo mese ho avuto diversi episodi di presunte extrasistole (una dozzina al giorno di media, con il cuore che per qualche secondo batte con una scarica veloce e anomala) e il medico ha pensato di farmi fare un holter 24h. In quelle 24 ore, però, il mio cuore è stato abbastanza tranquillo e quindi l'holter è risultato del tutto negativo: battiti ventricolari zero, battiti sopraventricolari zero, nessuna aritmia nè iper nè ipo cinetica. Frequenza Minima 4 intervalli 48 bmp, Frequenza Massima 1 intervalli 248 bmp (ma 248 non è un valore un po' alto?) L'unica cosa anomala è nel riquadro "ecotpia sopraventricolare" la presenza di battiti aberranti: 14/0. Vorrei sapere cosa sono esattamente i battiti aberranti e se 14 sono una quantità da tenere controllata. . . E' abbastanza normale averne più di una decina al giorno? Grazie mille se potete spiegarmi!

Risposta del 26 maggio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


I battiti aberranti, sono, appunto le extrasistoli, così come le ectopie. Per quanto riguarda la frequenza massima di 248, bisognerebbe vedere il tracciato. Potrebbe avere avuto un episodio fugace di tachicardia sopraventricolare. La risposta all' ultima domanda è sì : la sua situazione rientra nella norma.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube