Battito anomalo

12 gennaio 2016

Battito anomalo




09 gennaio 2016

Battito anomalo

Buongiorno Dottore. Mi chiamo Antonello e ho 48 anni. Pratico attività sportiva (ciclismo) da sempre e da qualche mese ho il battito irregolare e fastidioso, nel senso che a volte sembra di avere la sensazione che il cuore esca dal torace, sembra battere in gola e accuso delle extrasistole. Ho una leggera Ipertensione che curo mediante l'uso di 10 mg di Enalapril. Da ottobre ad oggi, presso l'Ospedale del mio paese ho fatto una visita cardiologica e mi è stato prescritto un test da sforzo, un ecocolordoppler, gli esami della tiroide, emocromo completo ed è risultato tutto nella norma, compresa la pressione sanguigna. Quanto pratico sport uso il cardiofrequenzimetro e i battiti sono regolari e nella norma. Purtroppo l'anno scorso di questo periodo ho avuto un grosso problema di famiglia che mi ha causato molto stress, Depressione e Ansia. L'ho superato benissimo ma, visto il periodo, mi sembra di rivivere la stessa situazione. Nel senso che se penso a ciò che ho passato, il cuore inizia a battere in maniera irregolare. Può dipendere da questo o dovrei fare altri controlli? In attesa di cordiale risposta, anticipatamente porgo rispettosi ossequi. -

Risposta del 12 gennaio 2016

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sembra che si tratti proprio di extrasistoli isolate. Queste compaiono preferibilmente a riposo, quando la frequenza cardiaca è più bassa. Sotto sforzo, con la frequenza più alta, non hanno " il tempo " di formarsi. Data la normalità degli esami che ha eseguito, non credo ne debba fare altri.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube