Calcolo renale e gravidanza

17 febbraio 2005

Calcolo renale e gravidanza




Domanda del 14 febbraio 2005

Calcolo renale e gravidanza


Buongiorno mi è stato riscontrato un piccolo calcolo di 4mm al rene destro e mi è stato consigliato di bere 3 lt di acqua al giorno, con ecografia tra 6-8 mesi. Poichè vorrei provare a concepire un bambino vorrei sapere se ci sono controindicazioni. Grazie
Risposta del 17 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. GINO MONTALCINI


Controindicazioni assolute no, ma tenga presente che la presenza del feto causa delle alterazioni nella dinamica ureterale con possibilità di coliche per cui, anche se siamo ai limiti come misure, forse conviene valutare l'ipotesi di una bonifica con litotritore prima di intrapprendere una gravidanza per cui è opportuno consgliarsi con il suo medico.

Dott. Gino Montalcini
Specialista in Nefrologia
Specialista in Urologia
Casa di cura privata
ASTI (AT)

Risposta del 17 febbraio 2005

Risposta di:
Prof. ENRICO PISANI


In linea di massima non esistono controindicazioni tuttavia poichè in corso di gravidanza il rene destro può creare dei problemi prima del concepimento sarebbe opportuno un controllo urologico per prendere in considerazione una eliminazione del calcolo con la Litotrissia extracorporea e valutare meglio le condizioni delle vie urinarie di destra cercando di identificarella causa della formazione del calcolo.

Prof. Enrico Pisani
Specialista in Urologia
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Universitario
MILANO (MI)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Potrebbe interessarti