Centro di otorinolaringoiatria

27 settembre 2005

Centro di otorinolaringoiatria




19 settembre 2005

Centro di otorinolaringoiatria

mi consiglia un ottimo centro per chi soffre come mio fratello di apnea notturna unita a un forte russare e Sinusite perenne?
preferiamo per problemi economici una struttura pubblica.
grazie

Risposta del 23 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO ROMANO


Andiamo per ordine: l'apnea notturna è quasi sempre dovuta, nel soggetto adulto, ad una ostruzione delle vie nasali e quindi: liberare le vie aeree, durante la notte con un vasocostrittore di lunga durata (eucaliptol, otrivin ecc. ), poi cercare di "condizionarsi" a dormire di fianco e mai con la faccia in aria, è molto importante.

per quanto riguarda la Sinusite cronica, dato che la guarigione è praticamente impossibile, si può però attuare una vaccinazione orale, non risolutiva al 100%, ma che può dare anno per anno un notevole sollievo (broncowaxom, e simili). Può inoltre effettuare inalazioni periodiche e prolungate con un prodotto come il solfobalsamico Deca o simili, nelle fasi piu' critiche. E' inutile quindi spendere denaro per altri accertamenti od analisi o rivolgergesi a strutture alternative, qualora la diagnosi iniziale sia corretta.

Dott. alessandro romano
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia maxillo facciale
Specialista in Odontoiatria
ROMA (RM)

Risposta del 23 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALESSANDRO AHRENS


Le consiglierei di rivolgersi ad esempio al centro di Perugia.
Può altresi valutare l'utilizzo di un Riposizionatore mandibolare appositamente predisposto

Dott. Alessandro Ahrens
Odontoiatra
NOCCIANO (PE)

Risposta del 23 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO FANTIN


penso sia utile escludere un reflusso gastroesofageo con una pH-metria esofagea delle 24 ore.

Dott. Alberto Fantin
Medico Ospedaliero
Specialista in Gastroenterologia

Risposta del 27 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Gentile signora,
la cosa migliore che puo' fare per Suo fratello è farlo visitare da uno Specialista Otorino. Prenoti una visita presso un Ospedale dove esiste tale specialità. Pressochè tutti i Centri, soprattutto delle Strutture pubbliche, sono in grado di risolvere il problema.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube