Ciclo e tiroide

07 ottobre 2020

Ciclo e tiroide




03 ottobre 2020

Ciclo e tiroide

Salve Ho 38 anni e da quando è iniziato il lockdown il mio ciclo ha cominciato ad arrivare prima anticipando la sua data normale. Il mio ciclo arrivava regolarmente verso fine mese poi ha cominciato ad arrivarmi una settimana prima e poi ancora giorni prima e abbondante. Ho fatto anche l'esame per gli ormoni e l'indice TSH è di 1, 14 micro U. L/ml su un valore di riferimento da 0, 33 a 4, 85 può aiutarmi a capire?! Ho chiesto al mio medico mostrando le analisi se potrebbe essere un problema della tiroide ma mi ha risposto che a volte non è detto che c'entri e che non c'è una spiegazione sul perché anticipi di molto. Può la pillola aiutarmi a regolarizzare?! Grazie per la risposta che vorrà darmi

Risposta del 07 ottobre 2020

Risposta a cura di:
Dott. PIERGIORGIO BIONDANI


Gentile ragazza,
il valore del TSH rientra nel range della normalità, pertanto penso che si dovrebbero escludere problemi tiroidei.
forse il problema potrebbe essere correlato con disguidi a carico di altri ormoni che influenzano il ciclo:progesterone, estrogeni, prolattina. . . . . .
Penso che sarebbe opportuna una visita presso un medico di sua fiducia, magari completata anche con un esame ecografico della pelvi.
In base ai rilievi evidenziati alla visita sarà possibile programmare gli eventuali ulteriori esami ematochimici, e valutare l'utilità di assumere una pillola estroprogestinica.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Dott. Piergiorgio Biondani
Specialista attività privata
Specialista in Medicina generale
Specialista in Psichiatria
Bussolengo (VR)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa