Cisti coccigea

28 febbraio 2005

Cisti coccigea




Domanda del 15 febbraio 2005

Cisti coccigea


Lo scorso mese ho subito un drenaggio per poi poter operare definitivamente la cisti. Il chirurgo che mi segue mi ha spiegato tutto quindi sono molto informata per quanto riguarda l'intervento,il tempo di guarigione e altro ma ho dei piccoli dubbi forse un po' sciocchi. Subito dopo l intervento(in anestesia generale) dovrò urinare...useranno catetere,o cose simili?Potrò urinare sola dato il punto scomodo dell'intervento? Questo mi spaventa. Scusate l'assurda domanda. Valentina
Risposta del 19 febbraio 2005

Risposta di:
Prof. LUIGI MACULOTTI


non c'è assolutamente bisogno di catetere vescicale per il suo intervento.
urinerà da sola senza alcun problema.

Prof. Luigi Maculotti
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Medicina aeronautica e spaziale
Specialista in Medicina laboratoristica
Specialista in Oncologia
Medico Ospedaliero

Risposta del 21 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. GIOVANNI PETRACCA


Cara paziente, credo che la cisti coccigea non abbia bisogno di anestesia generale per essere operata, ma di una semplice anestesia spinale che anestetizza solo dalla vita in giù.
Subito dopo l'intervento è possibile che si abbiano difficoltà ad urinare spontaneamente e quindi si potrebbe rendere necessario lo svuotamento momentaneo della vescica con catetere, ma in genere tutto si risolve nel giro di 24 ore.Ciao e "in bocca al lupo!"


Dott. Giovanni Petracca
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Medico Ospedaliero

Risposta del 28 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. DAVID ALESSIO MERLINI


Nessun Catetere Vescicale è previsto per un intervento di Cisti Sacrococcigea

Dott. David Alessio Merlini
Medico Ospedaliero
Chirurgia generale
RHO (MI)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Potrebbe interessarti