Colite ulcerosa e altri sintomi....

02 dicembre 2020

Colite ulcerosa e altri sintomi....


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


27 novembre 2020

Colite ulcerosa e altri sintomi....

Da circa 3 anni soffro di stomatite aftosa ricorrente, a volte molto aggressiva che nonostante colluttori quotidiani vitamine non sono mai sparite, quest'estate per la prima volta ho avuto fenomeni di gonfiore estremo all'intestino e nn riuscivo piu a defecare senza clisteri, sono risultato positivo all'helicobacter e ho fatto la cura con pylera e nei 10 gg tt sembrava tornare alla normalità, dopo 2 giorni dal termine della cura notavo traccie di sangue nelle feci che erano comunque tornate alla consistenza e colore normale, la situazione è peggiorata perché avevo perdite di sangue e muco leggere 2/3 con colichetta prima della perdita. . Sono stato ricoverato e dopo la colon mi hanno diagnosticato la colite ulcerosa con cura cortiment x 2 mesi e pentasa a vita, prima domanda: E'sicuro che la colonscopia non sbagli diagnosi o. Che la. Colite non fosse solo dovuta dal pylera? Seconda domanda le afte riccorenti così dolorose che mi stanno massacrando possono essere collegate alla. Colite ulcerosa? Terza domanda ogni volta che ho la febbre 1/2 volte all'anno spesso per faringite ho sempre 2 sintomi molto distintivi sudorazione molto molto consistente anche per 10 giorni dopo la febbre e dolori fortissimi sotto i femorali(praticamente dietro le ginocchia) x altri 7 giorni circa che curo con oki altrimenti nn riesco a dormire. secondo voi possono essere sintomi collegati a cause più gravi tipo alla leucemia visto che come se nn bastasse notavo anche urina lenta durante la prima minzione quotidiana e dopo la. Visita dall'urologo mi ha riscontrato una prostatite. Scusate se vi ho elencato tutti i miei problemi ma il 2020 mi sta distruggendo Le analisi del sangue risultano nella norma. Se potete darmi qualche info in merito a tt. Grazie ??

Risposta del 02 dicembre 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Carissimo hai mai pensato di essere fortemente intollerante ai cibi con glutine? Tutti i sintomi che riferisci sono in effetti imputabili ad una celiachia non diagnosticata o a una gluten sensitivity, Vi è correlazione tra afte, rettocolite ulcerosa, gastrite autoimmune da glutine con facilità all’impianto dell’Helicobacter Pylori, colon irritabile e aumentata permeabilità intestinale con batteri intestinali che invadono e Infiammano la prostata. Il glutine può causare ipofunzione tiroidea con facilità alle infezioni delle vie aeree superiori e febbre reumatica.

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa