Componente monoclonale

10 ottobre 2014

Componente monoclonale




09 ottobre 2014

Componente monoclonale

Salve, sono un paziente cardiopatico di 50 anni con un pregresso Infarto e attualmente in terapia con il sintrom per il p. t. ; da un recente esame del sangue mi è stato riscontrato nel quadro siero-proteico una componente monoclonale in zona gamma con immunofissazione sierica positiva; cosa significa? cosa fare?

Risposta del 10 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La semplice presenza di una componente monoclonali, isolata e non accompagnata da altri dati clinici e di laborato laboratorio patologici, non ha una importante rilevanza clinica. Dovrà semplicemente eseguire altri controlli dell'elettroforesi, in futuro.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube