Cuore

09 ottobre 2015

Cuore




04 ottobre 2015

Cuore

buonasera, volevo chiedere delle informazioni.
purtroppo da quando è mancato mio zio, (davanti a me di Infarto) anche se l'Ansia si è scatenata un anno dopo, ne soffro, con attacchi di panico, ormai non piu'frequenti.
sono in cura da una piscopterapeuta da quasi 3 anni, e mi sta aiutando molto.
ho cambiato lavoro, troppo stressante prima, quasi esaurimento! pero'mi è rimasta questa concentrazione sempre sul cuore, come se ogni battiyo anomalo o sforzo, potesse fare male al cuore stesso. faccio el scal e sono concentrato sul battito (e arriva l'Ansia) ora sempre meno.
prendo lo xanax ormai da piu'di un anno, mi fa male? 10 gocce al mattino e 10 alla sera.
Faccio pakletrsa e mi aiuta, oltre a tennis corsa e calcetto, mi aiuta molto.
Domanda: ogni tanto pero ', una sensazione di tuffo al cuore, anche dopo palestra, forse dovuto agli sforzi dei muscoli e non è il cuore, è a livello dello sterno, quando mi rilasso arrivano
per esempio oggi ho giocato a basket, ed ora che scrivo mi sembra di aver sentio due tuffi. l'ALTRO GIORNO DOPO AVER URINA E SFORZATO UNPO X URINARE, DOPO HO SENTITO QST SPECIE DI TUFFO, MA CREDO MUSCOLI DELLO STERNO/ADDOME.
ecg ecocardigrafia ed ecocolordoppler tutto ok nel marzo 2013
pressione 135/80 65 battiti.
MA FA MALE AL CUORE XANAX? POSSO FARE SFORZI DOPO AVERLO ASSUNTO? QUANTO TEMPO DEVE PASSARE?
Grazie.

Risposta del 09 ottobre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


E'probabile che si tratti di qualche rara extrasistole, che rientra nella norma, anche nei soggetti con il cuore sano, come lei. D'accorso sul farmaco che assume. Non le fà male, continui pure. Può fare sforzi anche dopo averlo assunto.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube