Disturbi di ansia

16 novembre 2020

Disturbi di ansia




15 settembre 2020

Disturbi di ansia

Salve sono una mamma di 30 anni ho sempre avuto problemi di ansia a causa di problemi familiari per un periodo il problema era migliorato adesso sembra che stia peggiornado arrivando al dunque ho perdita di memoria, stanchezza, debolezza, perdita di appetito, intorpidimento al braccio nei momenti di stress e nervosismo, umore alterato soprattutto la mattina, quasi sempre mal d testa. , confusione mentale, mancanza di aria senso di soffocamento. . . Ho paura a prendere degli ansiolitici perché sto costantemente con mio figlio posso risolvere diversamente questi problemi o con farmaci più leggeri? Ringrazio anticipatamente

Risposta del 16 novembre 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa STEFANIA LERRO


Salve signora, le consiglio di contattare uno psicologo che possa valutarla, dai punti di vista anamnestico e clinico, così da elaborare la strategia di cura più indicata nel suo caso. L'uso di ansiolitici deve essere valutato da specialista psichiatra, se indicato. I farmaci ansiolitici potrebbero essere parte di una strategia di cura di tipo multidimensionale, da valutare ad hoc.
Non abbia timori e si affidi a uno specialista della salute mentale.
Cari auguri.
Dr. Ssa Stefania Lerro, psichiatra

Dott. Ssa stefania lerro
Bari (BA)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa