Disturbo ossessivo compulsivo

30 gennaio 2021

Disturbo ossessivo compulsivo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


26 gennaio 2021

Disturbo ossessivo compulsivo

Salve, mia moglie soffre di un disturbo ossessivo compulsivo grave ed atipico. È in cura con Xanax (metà compressa al mattino, 1 alla sera), aripiprazolo (2x15mg al giorno) e sertralina (2x100mg al giorno). Rifiuta la psicoterapia. I sintomi non sono del tutto scomparsi anche se sono diminuiti. Ci possono essere ricadute o peggioramenti?Alla lunga le medicine possono dare assuefazione?Ci sono effetti collaterali?Un bambino di 18mesi può risentire psicologicamente di questi suoi"rituali"? Grazie mille a tutti

Risposta del 30 gennaio 2021

Risposta a cura di:
Dott. ROSELLA LARDANI


Una terapia cognitivo-comportamentale è utile associarla alla terapia farmacologica: ne parli col suo neurologo di fiducia

Dott. rosella lardani
Casa di cura convenzionata
Specialista in Neurologia
Chieti (CH)

Ultime risposte di Mente e cervello

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza
Mente e cervello
12 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza
Farmaco anti-Alzheimer, intervista a Luca Pani
Mente e cervello
11 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Farmaco anti-Alzheimer, intervista a Luca Pani