Dolore addominale

06 novembre 2005

Dolore addominale




20 ottobre 2005

Dolore addominale

Gentile professore, ho 24 anni e da circa un anno ho un dolore continuo all'addome lato destro all'altezza dell'ombelico. Ho fatto diversi accertamenti dai quali è risultato solo che ho una appendice vermiforme, lunga più di 20 cm, rivolta verso l'alto e con percorso tortuoso. Ho consultato diversi medici i quali, poichè sia Ves che emocromo che ho effettuato più volte sono normali, escludono che l'appendice possa essere la causa del mio dolore. Lei cosa ne pensa? In attesa di una sua risposta la ringrazio.

Risposta del 23 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. MATTEO IMPELLIZZERI


Ves e aumento dei globuli bianchi riscontrabili con un emocromo sono certamente importanti indici infiammatori, ma in assenza di un loro aumento non si può escludere una Appendicite.
Resta basilare per porre la diagnosi, sapere come, quando e dove insorge il dolore lamentato e l'esame clinico, per cui le conviene farsi visitare da un chirurgo che potrà eventualmente porre l'indicazione all'intervento.

Dott. Matteo Impellizzeri
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale

Risposta del 06 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARCO BATTISTONI


La diagnosi differenziale di un dolore in fossa iliaca destra può essere talora piuttosto difficile. Se la sintomatologia dolorosa persiste in assenza di riscontri patologici ai vari esami effettuati credo possa essere indicata una laparoscopia diagnostica nel corso della quale si valuterà l'opportunità di asportare l'appendice e si escluderanno patologia a carico di utero, annessi, e la assenza di diverticolo di Meckel ( diverticolo congenito talora causa di dolore addominale).
Cordiali saluti

Dott. Marco Battistoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia d’urgenza
VERONA (VR)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube