Dubbio psa (seguoito risposta)

01 marzo 2016

Dubbio psa (seguoito risposta)




29 febbraio 2016

Dubbio psa (seguoito risposta)

Egr. Dottore Andrea Militello, volevo aggiornarla sul quesito a cui lei ha in parte già risposto il 28-01-2016.

Roberto ho 59 anni, da 6 anni annualmente faccio il PSA a cui associo una visita urologica alla prostata che ho fatto il 25 -01. . . Come negli altri anni la visita è andata bene l'esito parola per parola è questo: prostata come albicocca, ben delimitabile con lieve fibrosità sul margine superiore del lobo destro. A mio avviso l'urologo in base alla visita mi avrebbe liquidato con il solito, "ci vediamo fra un anno". . . invece influenzato da quel maledetto PSA passato dai 2. 80 del 2015 a 3. 50 del 2016, ritiene opportuno ripetere fra 15 gg il PSA che se confermato superiore a 3. 30-3. 40, suggerirebbe una RMN multiparometrica, dal cui esito dipenderà il seguito. . . il 12-02-2016 su mia iniziativa, ho fatto una ecografia addome completo, il cui esito è: : (vescica ben distesa da 270cc di urina, pareti di regolare spessore; non difetti endovescicali. Prostata di dimensioni nei limiti superiori della norma, con volume di 20cc per un peso di 22gr, I suoi margini sono regolari e l'ecostruttura risulta omogenea, dopo minzione si apprezza un ristagno pari a 10cc. Considerando che (a parte una Cistite del 2012) non ho mai avuto nessun tipo di disturbo, con la RMN non vorrei andarmi a cercare cose latenti e inoffensive. . . aggiungo che sono asintomatico, non ho familiarità di tumore prostatico, e sono cicloamatore con circa 3000-4000km annui. . . .

in data 28-01-2016 Lei mi ha cortesemente risposto così:

"Una prostata come albicocca è comunque di un certo volume.

Onestamente mi sembra prematuro un RMN multiparametrica per un PSA nei range, pubblicamente non viene neanche eseguita per valori così bassi. . . "

Seguendo il suo suggerimento invece del Permixon, (su consiglio del farmacista) sto assumendo (per 6 mesi) il mono select sabal, sempre con 320mg/cps di Serenoa Repens.

in attesa di un suo gradito e sperato parere porgo i miei più cordiali saluti. GRAZIE Roberto

Risposta del 01 marzo 2016

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve Roberto, nel pieno rispetto del collega, non ritratto quanto detto nella precedente risposta e condivido la scelta terapeutica, monitorizziamo il psa a fine cura

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa