Ernia inguinale

05 ottobre 2005

Ernia inguinale




25 settembre 2005

Ernia inguinale

mio padre, 60 anni, lo scorso marzo è stato operato di ernia inguinale dx. Dopo alcune settimane ha iniziato a lamentare un forte male alla gamba dx che a volte gli impediva di camminare. Da pochi giorni gli è stata riscontrata un'otturazione all' arteria addominale proprio un paio di centimetri sopra il taglio dell'operazione ( è stato operato in laparoscopia), otturazione che impedisce il regolare flusso del sangue e necessita di un'operazione. . . Bene, la domanda è questa: è possibile che l'operazione all'ernia abbia provocato questo danno? La coincidenza sembra strana. . Ringrazio della risposta

Risposta del 05 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Prof. LUIGI ANTONIO PRISCO


Non si comprende quale sia "il taglio dell'operazione, se il papà è stato operato in laparascopia.
Quale arteria addominale è otturata?
Spiacente di non poter soddisfare la sua domanda, ma le informazioni sono insufficienti.

Prof. Luigi Antonio Prisco
Medico Ospedaliero
Universitario
Specialista in Chirurgia apparato digerente
ROMA (RM)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube