Ernia ombelicale

19 giugno 2006

Ernia ombelicale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


11 giugno 2006

Ernia ombelicale

Buongiorno, sono una donna di 38 anni e mi è stata diaognisticata un'ernia ombelicale che, mi è stato detto, deve essere operata. Ora ho il sospetto di essere incinta. Faccio notare che l'eventuale gravidanza non è sicuramente la causa dell'ernia perchè questa mi è comparsa diverse settimane prima del presunto concepimento. Cosa mi consiglia? Devo sottopormi all'operazione mettendo a rischio la gravidanza? Posso affrontare la gravidanza con l'ernia senza problemi? Grazie in anticipo per la disponibilità.

Risposta del 19 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. MARCELLO GASPARRINI


Gent. Le Sig. Ra
si goda la maternità e per il momento non pensi ad altro. Qualora il parto non dovesse essere per vie naturali ma cesareo, chieda al chirurgo di riparare direttamente l' ernia dopo il parto cesareo in caso contrario (non tutti i ginecologi sono in grado di farlo) lo potrà fare al termine dell' allattamento con un piccolo internvento di 30 min in anestesia locale

Dott. Marcello Gasparrini
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa