Esaurimento nervoso?

30 luglio 2004

Esaurimento nervoso?




Domanda del 27 luglio 2004

Esaurimento nervoso?


Ciao, mi sono appena laureato da neanche una settimana (ingegneria) e nei giorni che sono dedicati al riposto e allo svago dopo tante fatiche mi ritrovo, a 30 anni, ad sentirmi strano. Ho spesso gran bisogno di dormire, ho sonno anche dopo aver dormito come un sasso per ore, talvolta non riesco nemmeno a dormire bene, inoltre ho escursioni ampie di umore che vanno dalle risa al pianto (piangere è una cosa che non faccio mai, mentre ridere si). Qualcuno mi ha spiegato che può trattarsi di una forma di esaurimento nervoso. Può essere ? E' possibine prendere **semplici** precauzioni, tipo: riposare a letto oppure reagire e uscire a svagarsi? Devo mangiare cose particolari oppure bere cose particolari come camomilla e simili ? Grazie Marco
Risposta del 30 luglio 2004

Risposta di FRANCESCO MANGO


Sono da approfondire le oscillazioni del suo umore, e indagare se in passato non vi siano stati altri episodi con oscillazioni magari più contenute. Le "semplici precauzioni" come lei le chiama, sono semplici e a mio parere seppure utili potrebbero risultatre insufficienti nel suo caso. Le consiglio di rivolgersi al suo medico e se i disturbi dell'umore persistono consultare uno specialista. La saluto cordialmente e le faccio gli auguri per la sua laurea.

Dott. FRANCESCO MANGO
Medicina generale convenz.
TRINITAPOLI (FG)



Il profilo di FRANCESCO MANGO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Per la balbuzie un approccio multidisciplinare e personalizzato
Mente e cervello
19 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Per la balbuzie un approccio multidisciplinare e personalizzato
Lotta alla sclerosi multipla con la mela di Aism
Mente e cervello
05 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Lotta alla sclerosi multipla con la mela di Aism
Chat Yourself, il software alleato dei malati di Alzheimer
Mente e cervello
02 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Chat Yourself, il software alleato dei malati di Alzheimer