Esito holter-frequenti extrasistole ventr./soprav.

06 luglio 2015

Esito holter-frequenti extrasistole ventr./soprav.




Domanda del 29 giugno 2015

Esito holter-frequenti extrasistole ventr./soprav.


Ho fatto holter dopo espisodi di tachicardia,
esito: ritmo sinusale con fasi di ritmo atriale basso alla frequenza cardiaca media di 71/minuto interotto da frequente extrasistolia sopraventricolare (sopraventricolare ectopico 2403 battiti singoli ).
Frequente extrasistolia ventricolare polimorfa (ectopico ventricolare battiti singoli 3517 - coppie 2)
Tot. battiti 97806
Non pause patologiche, non alterazioni della ripolarizzazione
ventricolare di significato ischemico.
Come si possono diminuire le extrasistole? (non fumo e bevo un caffè al giorno, esami tiroide ok, faccio acquajim in acqua 1 volta settimana e la domenica camminate in montagna ). Sono pericolose? cosa vuol dire polimorfe? Devo fare altri accertamenti? (ho fatto anche ecocardio e va bene ). GRAZIE
Risposta del 06 luglio 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che debba fare altri esami, almeno per ora. Deve, invece rivolgersi a un cardiologo per una terapia con farmaci antiaritmici, che solo lui può prescriverle.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Cuore circolazione e malattie del sangue
27 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne