Extrasistole ventricolare pericolosa?

03 giugno 2015

Extrasistole ventricolare pericolosa?




27 maggio 2015

Extrasistole ventricolare pericolosa?

Gentilissimo dottore sono un ragazzo di 30 anni sportivo. Da poco ho eseguito diversi esami cardiologici tra cui eletrrocardiogramma che è risultato nella norma, ecocardiogramma " inginocchiamento del lam con lieve rigurgito mitralico" poi holter cardiaco: ritmo sinusale a frequenza media di 67 bpm, minima notturna 38 bpm e massima 175bpm con aritmia sinusale notturna. Alcuni periodi di tachicardia sinusale. rare extrasistole ventricolari 17 isolate, monomorfe. rr max 1, 70 sec. Le chiedo se queste extrasistole sono pericolose perchè io le avverto tutti i giorni e poi cosa vuol dire aritmia sinusale notturna? Grazie

Risposta del 03 giugno 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Di solito, extrasistoli rare, isolate e monomorfe (che significa che partono sempre dallo, stesso punto) non sono pericolose. L'aritmia sinusale in certe fasi del giorno o della notte è un fatto fisiologico, non importante. Il ritmo cardiaco subisce delle variazioni anche in funzione delle diverse attività quotidiane o in base a quello che si pensa o si. . . . sogna.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube