Fastidi al petto

01 febbraio 2005

Fastidi al petto




Domanda del 29 gennaio 2005

Fastidi al petto


da qualche tempo avverto dei fastidi molto lievi al petto (parte sinistra) simili ad una specie di reumatismi o dolori intercostali che durano per una decina di secondi. Vorrei sapere cosa fare e che consigli mi date. la preoccupazione nasce non tanto dai fastidi , in verità sopportabilissimi, ma dal fatto che sia mio padre che mio nonno sono stati affetti da tumore al polmone.
Risposta del 01 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. LUCIO PAOLO RAINERI


non bisogna mai tenersi nella nostra psiche mostri: cercare di vedere la realtà. Le consiglio pertanto di parlarne con il medico di "fiducia". Sottolineo questo aspetto che deve essere di assoluta empatia, che racchiude confidenza, simpatia, stima reciproca. Il suo medico le consiglierà dopo una visita, un elettrocardiogramma che potrà dissolvere dubbi cardiaci. La radiografia del torace, dopo visita, ne dissolverà altri. Voglio sperare che abbia messo a frutto i suoi timori, non fumando. Saluti

Dott. Lucio Paolo Raineri
Medicina generale convenz.
NAPOLI (NA)

Risposta del 01 febbraio 2005

Risposta di:
Dott. ROCCO ILLIBATO


visita cardiologica con ecg

Dott. Rocco Illibato
Continuità Assistenziale
ARIANO IRPINO (AV)

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Potrebbe interessarti