Fobia sociale

19 aprile 2006

Fobia sociale




10 aprile 2006

Fobia sociale

sono un ragazzo di 29 anni e volevo porvi una domanda. Parto da una breve descrizione della mia personalità: sono un tipo silenzioso, riflessivo, insicuro, non socializzo facilmente e anche con i miei amici ho pochi scambi sia di parole che di incontri. Sono abbastanza convinto di avere un problema psicologico tipo fobia sociale o depressione, non riesco bene a valutare. Sarei propenso ad incontrare un dottore ma non so da dove cominciare. Non ho il coraggio di dire a nessuno della mia condizione, tantomeno ho il coraggio di parlare con il mio medico familiare. Cosa devo fare per uscire da questa situazione? grazie

Risposta del 19 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa CRISTIANA CECCHI


Il passo più semplice sarebbe rivolgersi al suo medico di famiglia in modo che possa indicarle uno psichiatra di fiducia. Non c’è niente di male ad aver bisogno di un aiuto. La Depressione e l’ Ansia devono essere considerate come tutte le altre malattie, senza pregiudizi. Se lei avesse bisogno di un ortopedico o di un dermatologo non esiterebbe a rivolgersi al suo medico di base per un consiglio sullo specialista. Se invece preferisce andare privatamente purtroppo non posso darle alcuna indicazione perché non so dove abita e anche sapendolo forse non sarei in grado di fornirle dei nomi.

Cordiali saluti

Dott. Ssa Cristiana Cecchi
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
FIRENZE (FI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube