Formicoli

16 marzo 2006

Formicoli




08 marzo 2006

Formicoli

ho formicolio a tutta la parte sinistra del corpo-collo, braccio, mano(in particolare pollice, indice, medio), addome, gamba e piede. sono ormai quindici giorni inintrerrotti. dopo una settimana mi decisi di andare dal medico che mi mandò al pronto soccorso. mi hanno fatto tac encefalo-negativa- ed ecografia al collo-da cui risultava quello che viene comunemente detto collo rigido. ma non attribuibile al mio attuale formicolio. sono stata mandata a ortopedia i quali mi hanno mandato a neurologia. nuovi controlli e nuove prescrizioni. faccio uso di progestinici e nel dubbio andai dalla mia ginecologa che mi ha sospeso immediatamente la pillola e mi ha prescritto l'aspirinetta e le analisi del sangue. Purtoppo il formicolio non passa e non mi da tregua mai. Ho perso quai totalmente la sensibilità. purtroppo i tempi di attesa ospedalieri sono quelli che sono ed io non posso purtroppo fornire i risultati delle analisi perchè ancora non ce li ho. Da quello che ho capito sono orientati su due ipotesi:trombosi dovuta a pillola oppure sclerosi multipla a placche. quale delle due è realmente più probabile? grazie

Risposta del 16 marzo 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Credo che le indagini più appropiata da eseguire siano, in prima istanza una RNM cervico-dorso-lombare, una Elettromiografia per testare i nervi radiale e medano all'arto superiore sinistro ed eventualmente i Potenziali Evocati.
Ci tenga informati
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube