Frattura composta ossa nasali

16 luglio 2013

Frattura composta ossa nasali




10 luglio 2013

Frattura composta ossa nasali

Per una banale caduta in casa, in pronto soccorso la radiografia ha rilevato una frattura composta delle ossa nasali, Mi sono stati posti alcuni cerotti a cavallo del naso (non ematoma interno) e consigliata una terapia antibiotica per le narici. Tra 7 giorni dovrei togliere i cerotti: é corretto tutto questo? Ci saranno ripercussioni estetiche? ed in tal caso che soluzioni si prospettano? Grazie.

Risposta del 16 luglio 2013

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO GEDDA


La frattura delle ossa proprie nasali è meritevole di riduzione chirurgica solo se scomposta. Non essendo delle ossa sottoposte a carico, se la frattura non ha spostato i frammenti ossei, è sufficiente evitare che le ossa si dislochino (proprio con la cerottazione che le è stata apposta ). Dal momento che la struttura ossea non ha subito delle modificazioni, non dovrebbero subentrare alterazioni estetiche.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)

Ultime risposte di Orecchie naso e gola

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa