Gravidanza e sport

20 luglio 2002

Gravidanza e sport




28 marzo 2002

Gravidanza e sport

Sono una ragazza attualmente al terzo mese di gravidanza, che ha sempre svolto attività sportiva non competitiva, quale piscina (acquagym) due volte a settimana e cyclette in casa per circa 30 minuti al giorno. Desidererei sapere se posso continuare a fare attività regolare come sempre. Inoltre mi piacerebbe partecipare alla Stramilano (camminata non competitiva della lunghezza di 15 km) programmata per il prossimo mese e pertanto vorrei sapere se una camminata a buon passo per circa tre ore è controindicata nel mio stato. Grazie mille. Maria (Milano)

Risposta del 20 luglio 2002

Risposta a cura di:
Dott. EMILIO ARISI


Tutto si misura sulla capacita' di resistenza fisica personale. Infatti la gravidanza non e' una malattia, se non sopravviene una patologia (minaccia d'aborto o di parto prematuro, altro). Occorre pero' sempre usare la testa oltre che le gambe.

Dott. EMILIO ARISI
Medico Ospedaliero

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa