Infarto

03 giugno 2007

Infarto




31 maggio 2007

Infarto

Tre anni fa mio padre ha avuto un infarto apicale importante. Oggi i dottori hanno verificato che nella punta dove il cuore non funziona più bene si forma un coagulo di sangue (la causa è sconosciuta), in quanto il cuore in quella zona non riesce a pompare bene e a rimandare quella parte di sangue in circolo. I medici dopo aver fatto cicli di Sintrom, ora prescrivono di assumerlo per sempre. Essendo l'utilizzo di questo farmaco vincolante per lo stile di vita, in quanto si deve porre attenzione a botte, tagli ecc. , è proprio necessario assumerlo quotidianamente oppure è possibile fare solamente dei cicli? secondo Lei è possibile una soluzione senza farmaci? Grazie e Arrivederci.

Risposta del 03 giugno 2007

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


La terapia anticoagulante è indispensabile e va fatta senza interruzioni, con frequenti controlli del p. T e dell'INR, che generalmente deve essere compreso tra 2 e3. . . Il pericolo di ematomi o sanguinamenti puo' essere evitato proprio in virtu' di un corretto monitoraggio della terapia. Buona serata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa