Informazioni ! ?

11 dicembre 2014

Informazioni ! ?




06 dicembre 2014

Informazioni ! ?

Alla cortese attenzione della dottoressa Primo. Dottoressa come da Lei consigliato assumo ribes nigrum e rosa canina per aiutare le mie difese immunitarie in gocce al mattino a digiuno. Ora ho seguito un documentario che spigava di una pianta miracolosa! ARTEMISIA. Soffrendo io di Bronchiectasie e spesso con Tosse come gia'precedentemente detto eseguo la pep masck ed ho appena fatto spirometria con il seguente risultato" spirometria indici ventilatori statico dinamici nei limiti di norma con lieve aumento del ristagno aereo intropolmonare" ;. Che dice l'Artemisia potrebbe darmi un aiuto per questo mio problema? GRAZIE di cuore

Risposta del 11 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente confermo le ottime propietà delle sommità fiorite dell'artemisia anche in campo oncologico anche se non straordinarie. purtroppo gli studi si riferiscono alle sommità fresche che sono difficili da trovare ed agli oli essenziali. Per il suo quadro di Bronchiectasie sono già indicati i macerati di ribes e rosa canina e volendo aggiungere un infuso le consiglio la camomilla romana 1 cucchiaio in una tazza di acqua mantenere in infuso mezz'ora e bere tiepida meglio se dolcificata con mile di pino mugo o di eucalipto. le ricordo anche di associare la fisioterapia respiratoria tutti i giorni
buona giornata

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Alimentazione




Vedi anche:
Ultimi articoli
Cous cous di pesce e verdure
28 maggio 2020
Le ricette della salute
Cous cous di pesce e verdure
Torta integrale di carote
26 maggio 2020
Le ricette della salute
Torta integrale di carote
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube