Insufficienza mitralica lieve

03 maggio 2017

Insufficienza mitralica lieve




28 aprile 2017

Insufficienza mitralica lieve

Gentili dottori avrei bisogno di un vostro consulto. Due anni fa mi è stata riscontrata un’insufficienza mitralica lieve. Premetto che ho 27 anni, non bevo, non fumo e non assumo sostanze. Tuttavia durante il giorno (ma non per tutt il giorno) avverto extrasistole. Pensate possa dipendere dal forte stress che sto vivendo in questo periodo? o si tratta di conseguenze negative derivanti da questa “patologia”?. Da quando mi è stato diagnosticato entro nel panico appena avverto un qualsiasi sintomo. Holter 24: sporadiche (121) extrasistoli sopraventricolari, normalmente condotte ai ventricoli, ripetitive (5 coppie, 11 salve di max 11 battiti, con frequenza ventricolare max di 180 bpm, con RR all’arrwsto max di 1160 msec). Rare (47) extrasistoli ventricolari (m. I. A. 328 msec), polimorfe (3 morfologie), non ripetitive. Assenza di turbe della conduzione dell’impulso e di modificazioni ischemiche transitorie di ST. non segnalazioni. 1° ecocardiogramma bidimensionale color doppler. lembi mobili, lieve prolasso di entrambi i lembi (LA>LP), Aorta, semilunari mobili, morfologia tricuspide. Atrio sinistro normale. Ventricolo sinistro di normali dimensioni, normocontrattile (DTD: 45 mm, DTS: 23 mm, SIV: 9 mm) FE 65%. Cuore destro normale, setto ineratriale apparentemente integro. Doppler: E/A> 1; minimo rigurgito mitralico. CONCLUSIONI: lieve prolasso valvolare mitralico. Prova da sorzo. Interrotto per esaurimento muscolare. Test sub massimale (FC max: 145/min; 100 Watt). Assenza di angor. All’ECG assenza di modificazioni ischemiche del tratto ST. Durante max sforzo presenza di singola extrasistole ventricolare. Per quanto valutabile assenza di ischemia miocardica inducibile.

Risposta del 03 maggio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non deve " entrare nel panico ". Le sua extrasistoli, rare, partono dagli atri, la conduzione dello stimolo elettrico è normale, quindi non sono pericolose. Secondo me, non richiedono nemmeno una terapia. La lieve insufficienza mitralica e lo stress possono concorrere a provocarle. Non è escluso che quando lei sarà meno stressata, le extrasistoli spariranno. Le coronarie sono ottime. Non si preoccupi e viva tranquilla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube