Insufficienza tricuspidale

26 giugno 2013

Insufficienza tricuspidale




24 giugno 2013

Insufficienza tricuspidale

Buongiorno dottore,
All’ultimo eco cardiogramma (3 giorni fa), il medico ha detto che è sostanzialmente invariato rispetto al precedente un anno fa, ma nel referto dell’altro ieri ha scritto:

REFERTO 17/06/2013:
“VS normale per dimensioni, massa, e funzione si stolida e dia stolida (VTD 84 ml, FE 69 %, massa 72 g/m2, e/a 1. 6, e/e’ medio 5).
VD di normali dimensioni e cinesi.
AS di normali dimensioni (28 ml/m2).
Modesto prolasso della mitrale, con rigurgito olosistolico di entità irrilevante. Insufficienza tricuspidale lieve.
Vena cava inferiore di normali dimensioni con conservato collasso inspiratorio.
Pressione si stolida polmonare nella norma, stimata in 20 mmHg.
Normali dimensioni del bulbo artico (29 mm). ”

Nel referto dello scorso anno invece c’era scritto:

REFERTO 14/05/2012:
“AS di normali dimensioni (23 ml/m2).
VS di normali dimensioni e funzione sistolica complessiva (VTD 57 ml/m2, FE 65%, DTD 46. 7 mm, massa M-mode 74 g/m2, RWT 0. 33). Non alterazioni della cinetica regionale. Valvola a ortica tricuspide con normale escursione sistolica. Lieve prolasso della mitrale. Sezioni destre nei limiti (qualitativo).
Doppler: mitrale e tricuspide: reflusso +/-, pressione sistolica in vD18 mmHg. Funzione diastoli a normale (e/a 1. 67, e/E’ medio 6). ”

Essendo i due ecocardiogrammi stati fatti anche da due medici diversi, non so bene cosa capirci, nel sanso che anche nell’ultimo (il referto del 17/06/2013) il medico mi ha detto che è sostanzialmente invariato rispetto al precedente e che non ci sono particolari problemi.

Però poi ha scritto di questa insufficienza tricuspidale con cui non so se preoccuparti. Per questo vorrei chiederle se secondo lei può esserci stata una sorta di evoluzione negativa evidenziata negli ecocardiogrammi e se devo riporterei periodicamente per controllo?
Posso tranquillamenta soggiornare in montagna (a circa 1500m)?

Mi scusi se mi sono dilungato un po’, ma queste cose mi preoccupano un po’.

Grazie per la disponibilità.

Saluti,

Risposta del 26 giugno 2013

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI


Poiché il valore della pressione polmonare è normale non deve preoccuparsi per il lieve difetto della tricuspide. Non sapendo quali siano i motivi per cui si sottopone a ecocardio le consiglio di parlare del soggiorno in montagna e degli eventuali controlli periodici col suo cardiologo di riferimento.

Cordiali saluti

Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI
Specialista attività privata
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Cardiologia
Reggio nell'Emilia (RE)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa