Intervento idrocele

14 aprile 2006

Intervento idrocele




11 aprile 2006

Intervento idrocele

Gent. Mo Dott. sono stato operato di varicocele a dicembre del 2005. Conseguentemente all'intervento mi è stato diagnosticato idrocele. Mi viene suggerito l'intervento chirurgico, Le chiedo: è veramente necessario? il non farlo a cosa può portare? Se proprio si dovesse fare, quanto posso aspettare? e poi quale sarà la convalescenza post operatoria?
Grazie dell'attenzione. Cordiali saluti

Risposta del 14 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


L'idrocele è una delle complicazioni più comuni dopo un intervento di varicocelectomia. Se l'idrocele è voluminoso si consiglia l'intervento correttivo che può essere fatto, senza patemi d'animo, concordando i tempi con il chirurgo. Generalmente, se non intervengono altri problemi post-operatori, dopo sette - dieci giorni si possono riprendere le normali attività di sempre. Buona Pasqua ed un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube