Ipertermia in gravidanza

21 febbraio 2021

Ipertermia in gravidanza


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


17 febbraio 2021

Ipertermia in gravidanza

E' possibile aver raggiunto la temperatura corporea > di 38 °C con danni al feto i primi 3 mesi di gravidanza, indossando dei pantaloncini alti in vita dimagranti (per sudare), facendo attività fisica quale: 40 mn di camminata veloce (100-103 bpm) e 15 mn di squat con pesi da 1 kg e affondi per gambe (120bpm), 2 volte a settimana? Peso 55 kg e sono alta 1. 70 m. I pantaloncini li metto perchè altrimenti dopo l'allenamento le gambe sono fredde ed indosso un k-way per stare calda e sudare un po', altrimenti sudo solo sotto le braccia. Non so che temperatura raggiungeva il mio corpo e non pensavo fosse un problema. Sono stata un ingenua.

Risposta del 21 febbraio 2021

Risposta a cura di:
Dott.ssa DANIELA PELOTTI


Carissima una temperatura corporea maggiore di 38° Significa che vi è presenza di infezione batterica nel sangue. In genere la gravidanza si svolge senza complicazioni, ma in qualche caso la futura mamma può contrarre alcune infezioni che possono essere rischiose sia per la sua salute che per quella del feto

Dott. Ssa Daniela Pelotti
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Molinella (BO)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa