Obesità

08 luglio 2014

Obesità




08 luglio 2014

Obesità

Buongiorno, ho un problema di obesità di classe II, ho provato di tutto ma non riesco a controllare gli attacchi compulsivi, sono stata anche a Piancavallo presso l'Istituto Auxologico (gennaio 2014) ma mentre sembrava esserci un miglioramento quando sono tornata a casa piano piano sono ripiombata nelle vecchie abitudini, tutto questo è cominciato dopo il 2008 anno in cui ho subito una colectomia totale, sono sempre stata golosa e sovrappeso ma non sono mai stata così incapace di controllo come ora. Ho capito che non ce la faccio anche se sono in terapia presso il CSM e assumo la fluoxetina non ho controllo, esistono degli inibitori dell'appetito? so che non sono più in commercio gli anoressizzanti come un tempo ma possibile che in situazioni critiche non esista niente che calmi il desiderio di cibo? Grazie. Rosy di TOrino

Risposta del 08 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. SERGIO ALESSANDRO PAPAGNI


Sapresti definire in che circostanze vivi queste compulsioni?
In questi momenti ti capita di mangiare una significativa quantità di cibo ed per una durata di tempo definita?
Vivi la sensazione di perdere il controllo durante questi episodi?
Ti capita di avere condotte compensatorie per prevenire l’aumento di peso, come vomito autoindotto, abuso di lassativi, diuretici, enteroclismi o altri farmaci, digiuno o esercizio fisico eccessivo?

Cordiali saluti

Dott. Sergio Alessandro Papagni

Dott. Sergio Alessandro Papagni
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Psichiatria
Castro (LE)

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube