Occlusione carotide sx

25 ottobre 2013

Occlusione carotide sx


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


15 ottobre 2013

Occlusione carotide sx

Ho avuto una dissezione della carotide a luglio con ictus. Ad oggi risulta ancora chiusa con formazione di vasi di compenso. Prendo farmaci anticoagulanti. Cosa mi devo aspettare nei prossimi mesi? C'è la possibilità che si riapra o di intervenire? Potrò riprendere a praticare sport? Se si quando? Per il momento i medici non si esprimono e dicono di aspettare.
Grazie.

Risposta del 25 ottobre 2013

Risposta a cura di:
Dott. GAETANO ALBERTO MURGIANO


E'necessario aspettare ancora ma comunque tenere sotto stretto controllo la pressione arteriosa. E'difficile che la carotide chiusa si riapra e comunque avere una carotide chiusa non vuol dire che non può fare niente. Dipende innanzitutto da come sta l'altra carotide, ossia se ha delle placche e come sono. E'preferibile rivolgersi ad un angiologo che effettui un esame ecodoppler aggiornato e valuti la situazione, tenendo presenti tutta la situazione sia vascolare che clinica globale. E'importante ricordare da pazienti che il corpo non è fatto di circuiti integrati ma di apparati e sistemi in collegamento fra di loro ma necessariamente dipendenti tutti dalla situazione generale. Fra gli altri esami da effettuare vedrei bene anche una tac cerebrale. Per lo sport si conceda degli esercizi leggeri senza andare a provocare aumenti della pressione arteriosa importanti prima della valutazione di cui sopra.

Dott. gaetano alberto murgiano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
Specialista in Medicina del lavoro
Roma (RM)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa