Orecchie tappate e mal di testa dopo utilizzo aereo

18 giugno 2019

Orecchie tappate e mal di testa dopo utilizzo aereo





12 giugno 2019

Orecchie tappate e mal di testa dopo utilizzo aereo

Buongiorno, Vorrei cortesemente avere qualche indicazione in merito a come comportarmi per il problema seguente: durante la fase di atterraggio utilizzo l'aereo, mi capita che mi si tappamento le orecchie con temporaneo ronzio, non appena atterrato le orecchie si strappano notevolmente subito e il ronzio sparisce del tutto, permane solo per qualche ora la sensazione di orecchie un po' chiuse e generalmente un mal di testa che passa subito dopo aver preso un classico antidolorifico. Il giorno seguente invece tutto nella norma, orecchie completamente libere e assolutamente niente mal di testa. Ho letto su vari articoli che si tratta di disturbi che colpiscono diversi viaggiatori alcuni solo nella fase di atterraggio come me altri invece anche in quella di decollo. Vorrei chiedere, quali accorgimenti si possono utilizzare per eliminare questo inconveniente del tutto? Eventualmente bisognerebbe utilizzare dei tappi e si quali? Oppure si consiglia qualche altro metodo? Ringrazio in anticipo per le risposte Cordiali saluti

Risposta del 18 giugno 2019

Risposta a cura di:
Prof. IGNAZIO LA MANTIA


È un fenomeno di tipo barotraumatico legato a una insufficienza dellla tuba di Eustachio (condotto che mette in comunicazione l’orecchio medio con il rinofaringe/naso). Probabilmente alla base di tutto questo c’è una patologia nasale (deviazione detto, allergie, ect. ). È opportuno effettuare un esame impedenzometrico è una rinofibroscopia.

Prof. Ignazio La Mantia
Universitario
Specialista in Audiologia e Foniatria
Specialista in Otorinolaringoiatria
Catania (CT)

Ultime risposte di Orecchie naso e gola

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli