Pianta dei piedi

29 agosto 2008

Pianta dei piedi




26 agosto 2008

Pianta dei piedi

BUONGIORNO,
DA ALCUNE SETTIMANE AL MATTINO QUANDO MI ALZO HO LA PIANTA DEI PIEDI NELLA PARTE PIU' VICINA ALLE DITA CHE MI FA MALE COME SE APPOGGIASSI IL PIEDE SU UN CUSCINETTO PIENO DI ACQUA. DOPO DIECI MINUTI QUESTO DOLORE-FASTIDIO MI PASSA. DURANTE LA NOTTE NEL LETTO I PIEDI MI DIVENTANO COSI' CALDI CHE SONO COSTRETTA A TIRARLI FUORI DALLE COPERTE.
TUTTO CIO' DA COSA PUO' DIPENDERE?
C'E' UNA CURA?

GRAZIE, MARIANGELA BONVINO

Risposta del 29 agosto 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


potrebeb essere un disturbo circolatorio o anche un cattivo appoggio dei piedi (equinismo?). Valuti tra le altre cose l'uricemia, ves e pcr.

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube