Problemi mestruali e risonanza pelvica con mdc

11 giugno 2014

Problemi mestruali e risonanza pelvica con mdc




10 giugno 2014

Problemi mestruali e risonanza pelvica con mdc

buonasera dottore mi chiamo loredana ho 33 e soffro di patologie autoimmuni. . Da anni ho dolori al fianco dx e ho problemi mestruali. ritardi di oltre 15 giorni. . ca 125 sopra la norma. ho fatto la risonanza col mdc vorrei sapere lei che ne pensa. . In sede annessiale dx si apprezza area di cm 2. 7 circa ipointensa in t1 e iperintensa in t2 con parete spessa in corrispondenza della quale si apprezza discreto enhacement contrastografico in prima ipotesi formazione cistica, . in sede annessiale bilateralmente si apprezza qualche areola di cm 1-2 circa max ipointensa in t1 iperintensa in t2 verosimilmente follicolare.
utero nei limiti morfovolumetrici presentante a carico della parete posteriore del corpo formazione rotondeggiante centimetrica con segnale medio-basso presentante tenue e nhancement contrastografico verosimilmente miomatosa.
conservata la linea giunzionale. si segnala falda fluida nel Douglas. grazie dottore

Risposta del 11 giugno 2014

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


l'ipotesi più verosimile che pongo riguarda una cisti endometriosica (ca 125 aumentato ). . . una ottima diagnostica confermativa potrebbe venire da una ecografia transvaginale in meni esperte. . . . . . poi terapia medica con dienogest o laparoscopia

Dott. sandro cammelli
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube