Ptosi e diplopia legate a sindrome di arnold-chiari

21 novembre 2013

Ptosi e diplopia legate a sindrome di arnold-chiari




20 settembre 2013

Ptosi e diplopia legate a sindrome di arnold-chiari

A fine agosto 2010, mio figlio ha avuto una diplopia piu' ptosi all'occhio destro, ricoverato nell'ospedale di padova, dopo una RM celebrale, a mio figlio e' stata riscontrata un'anomalia, Arnold-Chiari tipo 1 e una siringomielia. E' stato fatto una serie di esami, ed e' stato riscontrato una paralisi parziale del terzo nervo cranico, con risparmio della motilita' oculare intrinseca. E' stato curato con deltacortene per tre settimane, e pian piano il probblema e' sparito. A scadenza di ogni anno quando arriva fine estate, a fine agosto, per ben 4 anni ormai, gli si propone questo disturbo. Attualmente, sempre a fine agosto di quest'anno 2013, ha preso l'occhio sinistro, con stesse modalita', che stiamo trattando sempre con il deltacortene, ma non capendo mai la VERA CAUSA DI QUESTO:. Queste cause possono essere solo riferite al Arnold-chiari. E come possono essere trattate, per combatterle definitivamente???Ho cercato di essere piu' breve possibile, ma gli esami intrapresi, e la difficolta' da affrontare sono state tante, vi ringrazio fin d'ora se vorrete rispondermi sulla mia mail grazie, una mamma, anche se dopo 4 anni, ancora speranzosa.

Risposta del 21 novembre 2013

Risposta a cura di:
Dott. QUIRINO EMILIO QUISI


chieda cortesemente al neurologo che ha dimesso il figlio, con coraggio e determinazione.

Dott. QUIRINO EMILIO QUISI
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Medicina dello sport
Specialista in Psichiatria
Busto Arsizio (VA)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa