Riduzione del seno

04 marzo 2008

Riduzione del seno




Domanda del 28 febbraio 2008

Riduzione del seno


Ho sempre avuto un seno troppo abbondante e pesante, credo di avere una 8° come taglia. Ho la schiena molto incurvata e mi fa male, non riesco a svolgere alcune faccende che mi costringono a stare in piedi pena forti dolori. Pensavo di provare a ridurre il seno che è veramente pesante sperando di risolvre almeno in parte il problema. Volevo informazioni sull'intervento: quanto è rischioso, come si svolge, quanto è il ricovero, è in anestesia totale o locale, di quanto è possibile ridurre un seno grande.
Risposta del 04 marzo 2008

Risposta di MARCO GAETANO VALTER EBOLI


PREVIA VISITA SPECIALISTICA LEI VEROSIMILMENTE E' CANDIDATA AD INTERVENTO DI MASTOPLASTICA RIDUTTIVA BILATERALE,QUANTO SI POSSA RIDURRE IL SENO ,E' DA VALUTARE ANCHE IN RAPPORTO ALLA SUA STRUTTURA FISICA-L'INTERVENTO NON COMPORTA GROSSI RISCHI,IL RICOVERO IN MEDIA E' DI 48 ORE.

A SUA DISPOSIZIONE PER ULTERIORI CHIARIMENTI

DR. M. EBOLI

Dott. marco eboli
Casa di cura convenzionata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
ROZZANO (MI)



Il profilo di MARCO GAETANO VALTER EBOLI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Malattie delle valvole cardiache: cause, sintomi e cure
Cuore circolazione e malattie del sangue
25 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Malattie delle valvole cardiache: cause, sintomi e cure
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Cuore circolazione e malattie del sangue
27 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo