Sindrome pre-mestruale ma flusso scarsissimo

02 ottobre 2012

Sindrome pre-mestruale ma flusso scarsissimo




28 settembre 2012

Sindrome pre-mestruale ma flusso scarsissimo

Buon giorno. Alla veneranda età di 40 anni ho deciso di tentare la caccia alla cicogna. A luglio ho sospeso la pillola Fedra, dopo 14 anni di assunzione (dei quali 10 senza interruzione): ho avuto tutti i sintomi della sindrome pre-mestruale (tensione al seno, mal di pancia, gonfiore all'addome) ed ho avuto il mestruo alla data in cui mi sarebbe dovuto venire se avessi continuato con la pillola. Ad agosto ho avuto la solita sindrome pre-mestruale e le mestruazioni sono giunte a 25 giorni dal ciclo precedente ma con un flusso scarsissimo. Idem per settembre: sidrome pre-mestruale e flusso scarsissimo. Senz'altro andrò dal mio ginecologo ma volevo sapere se tutto ciò possa rientrare in una conseguenza della lunga assunzione della pillola oppure se il mio peso (40 kg x 157cm) possa considerarsi troppo basso e sia la causa del flusso scarso e, suppongo, di un endometrio altrettanto ridotto. Grazie

Risposta del 02 ottobre 2012

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente partendo dal presupposto che il consulto ginecologico è indispensabile le consiglierei nel mentre degli integratori a base di agnus castus e dioscorea villosa e di assumere ogni giorno un cucchiaio di semi di lino che hanno una azione naturale sulla produzione di progesterone (che potrebbe essere al momento scarsa da cui lo scarso flusso) e sulla Sindrome premestruale. Le ricordo inoltre che nella nostra società lei è ancora una ragazza altro che età veneranda !!! Riguardo al suo peso non potendo valutare massa magra e grassa risulta difficile indicare se questo possa incidere. Valuti con il suo curante e nel caso incrementi con un bel cucchiaio di frutta a guscio (mandorle, noci anacardi) e della frutta secca come datteri prugne secche con i quali farà un pieno di antiossidanti minerali e polinsaturi a tutto vantaggio della sua gravidanza. Se già ha rapporti non protetti mi raccomando l'acido folico e un controllo della sideremia.
auguri vedrà che presto realizzerà il suo sogno


Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa