Tensione vescicale

12 giugno 2006

Tensione vescicale




07 giugno 2006

Tensione vescicale

Da qualche mese soffro di bruciori fortissimi al condotto urinario e all'ano, tensione alla vescica, necessità di urinare con frequenza con ematuria. Questi episodi dolorosi, durano i media 4 ore, all'inizio avvenivano sporadicamente. negli ultimi due mesi questi attacchi sono più leggeri e frequenti con giornaliera necessità di urinare accompagnata da tensione alla vescica e un leggero bruciore. due volte sono andata la pronto soccorso in cui mi è stata rilevata con lo stick la presenza di infezione, con la somministrazione di un antispastico il malessere è passatodopo qualche ora. il giorno dopo il pronto soccorso, entranbe le volte, ho effettuato l'urinicultura e antibiogramma con esito negativo. Ho fatto tre uriniculture con esito negativo, esame citologico urine negativo, ecografia renale negativa, ecografia post-minzione negativa, analisi sangue nella norma. cosa devo fare? due urologi mi hanno detto che è un fatto psicologico. ho bisogno di un consiglio per risolvere questo problema invalidante. grazie

Risposta del 12 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile Signora,
accanto alle valutazioni già fatte, potrebbe essere utile l'esecuzione di un uroflussogramma registrato. Un semplice esame, non invasivo che permette però di vedere come lei urina e come svuota la vescica. Con questa indagine riconsulti l'urologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa