Teratozoospermia

30 agosto 2018

Teratozoospermia




06 luglio 2018

Teratozoospermia

A mio marito hanno riscontrato una severa teratozoospermia. Dalle analisi ormonali risulta solo un po’ alta la prolattina. Può dipendere dunque da questo ormone? Ho il dubbio che ci sia varicocele ma che il dottore non se ne sia accorto

Risposta del 30 agosto 2018

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve
La prolattina può influenzare in piccola parte il metabolismo del testosterone ma non determinare una grave alterazione della spermatogenesi.
È utile a questo punto eseguire approfondimenti diagnostici
valori di FS H ed LH nella norma?

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube