Visita vascolare ... al seno?

20 settembre 2004

Visita vascolare ... al seno?




13 settembre 2004

Visita vascolare ... al seno?

Spett. Le Dottore, mi sono di recente sottoposta ad una visita privata da un chirurgo vascolare per far valutare un problema che ho alla gamba destra: vena varicosa safena. La visita che mi e' stata effettuata mi ha suscitato grossi dubbi dato l'atteggiamento del medico sopratutto in quanto dopo aver sentito il respiro dalla schiena (e con l'occasione mi e' stato slacciato il reggiseno), il medico ha sentito il respiro pettorale e poi eseguito una palpazione del seno di cui al momento non ho saputo reagire/chidere spiegazioni ma che in un secondo momento ho torvato imbarazzante ed inopportuna. Vorrei sapere se questa palpazione fa parte della visita oppure no. L'atteggiamento del medico era poco professionale (anche dando direttamente del tu) e questo mi fa insospettire circa il modo in cui e' stata condotta questa visita. La ringrazio anticipatamente per la sua attenzione e attendo con ansia una sua risposta. Distinti saluti. Cristina

Risposta del 20 settembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. DANIELE POZZESSERE


E' sempre opportuno eseguire un esame obiettivo completo anche se il suo problema è vascolaree e localizzato agli arti inferiori.
Forse l'unica mancanza è quella di non aver chiesto un suo consenso prima di effettuare l'esame.

Cordiali saluti,

Dott. Daniele Pozzessere
Medico Ospedaliero
PRATO (PO)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa