Sei in menopausa? I sintomi da conoscere

05 settembre 2018
Aggiornamenti e focus

Sei in menopausa? I sintomi da conoscere


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

Per menopausa s'intende la cessazione del ciclo mestruale. Che è provocato dall'esaurimento dell'ovaio che smette di produrre ormoni. Nella donna rappresenta un'età di transizione: si passa da una fase fertile a un'altra fase della vita. E va vissuta in modo assolutamente naturale.
In Italia - comunque più diffusamente in Europa - si presenta intorno ai 51 anni. Ma l'intervallo di tempo della sua comparsa varia tra i 48 e i 55 anni. Si può entrare in menopausa anche.
E questa variabile è generalmente associata a fattori genetici, immunitari, terapie farmacologiche come per esempio quelle oncologiche, o interventi chirurgici.

I sintomi


La cessazione della formazione del follicolo, e dunque della produzione di ormoni, conduce alla menopausa. Questo passaggio può presentarsi asintomatico. Oppure caratterizzato da sintomi di vario genere come le vampate di calore, la sudorazione, gli sbalzi d'umore. Disturbi che possono presentarsi in anticipo, anche due anni prima rispetto all'effettiva cessazione del ciclo mestruale. E che si associano a irregolarità mestruali con l'allungamento degli intervalli tra un ciclo e l'altro.

I sintomi principali si possono così riassumere:
  • Vampate di calore accompagnate da sudorazione e tachicardia
  • Irritabilità e cambio di umore
  • Aumento di peso
  • Disturbi del sonno
  • Riduzione dell'attenzione e della memoria
  • Mal di testa
  • Calo del desiderio sessuale

Carla De Meo

Tags:

In evidenza:

Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Salute femminile
21 maggio 2021
Sintomi
Vaginite: come riconoscere i sintomi
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni
Salute femminile
18 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza, non trascurare le vaccinazioni