Mucostar 50 mg/ml sciroppo 200 ml

31 luglio 2021
Farmaci - Mucostar

Mucostar 50 mg/ml sciroppo 200 ml


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Mucostar 50 mg/ml sciroppo 200 ml è un medicinale non soggetto a prescrizione medica (classe C), a base di carbocisteina, appartenente al gruppo terapeutico Mucolitici. E' commercializzato in Italia da Aesculapius Farmaceutici S.r.l.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Aesculapius Farmaceutici S.r.l.

MARCHIO

Mucostar

CONFEZIONE

50 mg/ml sciroppo 200 ml

FORMA FARMACEUTICA
sciroppo

PRINCIPIO ATTIVO
carbocisteina

GRUPPO TERAPEUTICO
Mucolitici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

PREZZO
DISCR.


CONFEZIONI DISPONIBILI IN COMMERCIO


Confezioni e formulazioni di Mucostar disponibili in commercio:


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Mucostar »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Mucostar? Perchè si usa?


Mucolitico e fluidificante nelle affezioni acute e croniche dell'apparato respiratorio.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Mucostar?


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Ulcere gastroduodenali.

Gravidanza e allattamento

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Mucostar?


I mucolitici possono indurre ostruzione bronchiale nei bambini di età inferiore ai due anni. Infatti la capacità di drenaggio del muco bronchiale è limitata in questa fascia di età, a causa delle caratteristiche fisiologiche delle vie respiratorie.

Essi non devono quindi essere usati nei bambini di età inferiore ai due anni (vedere 4.3).

Il medicinale contiene: metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).

Il medicinale contiene: saccarosio, i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non devono assumere questo medicinale.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Mucostar?


Non sono note interazioni ed incompatibilità con altri farmaci.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Mucostar? Dosi e modo d'uso


Secondo prescrizione medica. Tenendo presenti i pesi corporei medi alle varie età, può essere suggerito il seguente schema posologico:
  • adulti e ragazzi oltre i 13-15 anni: tre cucchiai al giorno;
  • bambini da 2 a 5 (5-20 kg): 1/2 - 2 cucchiai da caffé al giorno
da 5 a 10 anni (20-30 Kg): 2 - 3 cucchiaini da caffé al giorno

da 10 a 12 anni (30-40 Kg): 3 - 4 cucchiaini da caffé al giorno

Lo sciroppo deve essere somministrato lontano dai pasti, in due tre somministrazioni a intervalli regolari di tempo.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Mucostar?


I sintomi dovuti a sovradosaggio comprendono: mal di testa, nausea, diarrea, gastralgia.

In questa evenienza è utile provocare il vomito o praticare la lavanda gastrica.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Mucostar?


Possono verificarsi: comparsa di vertigini e di fenomeni digestivi (gastralgie, nausea, diarrea).

In tal caso è necessario ridurre la posologia o interrompere la terapia.

Inoltre si possono verificare eruzioni cutanee allergiche e reazioni anafilattiche, eritema fisso. In tali casi interrompere il trattamento e consultare il medico per istituire una terapia idonea.

È stata riportata ostruzione bronchiale, con frequenza non nota.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Mucostar durante la gravidanza e l'allattamento?


Sebbene il principio attivo non risulti né teratogeno né mutageno e non abbia mostrato effetti negativi sulla funzione riproduttiva nell'animale, non sono disponibili dati sul suo impiego nella gravidanza umana. Pertanto l'uso del medicinale è controindicato in gravidanza. Poiché non sono disponibili dati relativi al passaggio di carbocisteina nel latte materno, l'uso del medicinale è controindicato durante l'allattamento.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Mucostar sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Mucostar non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


50 mg/ml Sciroppo

100 ml di sciroppo contengono:

Principio attivo: carbocisteina g 5

Eccipienti: saccarosio, metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Saccarosio, glicerina, metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, aroma (aroma soda di champagne), acqua depurata q.b.a 100 ml, sodio idrossido q.b.a pH 6 circa.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Conservare a temperatura ambiente.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Flacone in vetro da 200 ml.


PATOLOGIE CORRELATE


Data ultimo aggiornamento: 20/07/2021

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
30 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi
Variante Delta, ecco le 10 regole da seguire
Malattie infettive
22 luglio 2021
Speciale Coronavirus
Variante Delta, ecco le 10 regole da seguire
Covid-19, intelligenza artificiale, un aiuto alla ricerca
Malattie infettive
15 luglio 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, intelligenza artificiale, un aiuto alla ricerca