Omeprazolo Pharmacare

19 luglio 2019

Omeprazolo Pharmacare





Omeprazolo Pharmacare è un farmaco a base del principio attivo Omeprazolo, appartenente al gruppo terapeutico Antiulcera. E' commercializzato in Italia dall'azienda KRKA Farmaceutici Milano S.r.l..


TITOLARE AIC:

Pharmacare S.r.l.

CONCESSIONARIO:

KRKA Farmaceutici Milano S.r.l.

MARCHIO:

Omeprazolo Pharmacare

PRINCIPIO ATTIVO:

Omeprazolo

GRUPPO TERAPEUTICO:

Antiulcera


CONFEZIONI E FORMULAZIONI DISPONIBILI DI Omeprazolo Pharmacare


I foglietti illustrativi di Omeprazolo Pharmacare sono disponibili per le seguenti confezioni. Clicca su una delle confezioni per accedere alla scheda completa e al foglietto illustrativo (bugiardino):


A COSA SERVE Omeprazolo Pharmacare (Omeprazolo)


OMEPRAZOLO PHARMACARE è indicato per:

Adulti:

  • Trattamento delle ulcere duodenali.
  • Prevenzione delle recidive di ulcere duodenali.
  • Trattamento delle ulcere gastriche.
  • Prevenzione delle recidive di ulcere gastriche.
  • Eradicazione di Helicobacter pylori (H. pylori) nell'ulcera peptica, in associazione a terapia antibiotica appropriata.
  • Trattamento delle ulcere gastriche e duodenali associate all'assunzione di FANS.
  • Prevenzione delle ulcere gastriche e duodenali associate all'assunzione di FANS in pazienti a rischio.
  • Trattamento dell'esofagite da reflusso.
  • Gestione a lungo termine dei pazienti con esofagite da reflusso cicatrizzata.
  • Trattamento della malattia sintomatica da reflusso gastro-esofageo.
  • Trattamento della sindrome di Zollinger-Ellison.
Uso pediatrico:

Bambini di età superiore a 1 anno e con peso corporeo ≥ 10 kg

  • Trattamento dell'esofagite da reflusso.
  • Trattamento sintomatico della pirosi e del rigurgito acido nella malattia da reflusso gastro-esofageo.
Bambini e adolescenti di età superiore ai 4 anni

  • Trattamento dell'ulcera duodenale causata da H. pylori, in associazione a terapia antibiotica.
Omeprazolo Pharmacare (Omeprazolo) può essere utilizzato per la cura di varie malattie e patologie come:




Ultimi articoli
L'esperto risponde