Plactidil

06 aprile 2020

Plactidil




Plactidil è un farmaco a base di picotamide monoidrato, appartenente al gruppo terapeutico Antiaggreganti piastrinici. E' commercializzato in Italia da Teofarma.


Confezioni e formulazioni di Plactidil (picotamide monoidrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Plactidil (picotamide monoidrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Plactidil (picotamide monoidrato) e perchè si usa


Disordini tromboembolici in cui è indicata una inibizione della reattività piastrinica e un'attivazione del potenziale fibrinolitico (infarto del miocardio, trombosi venose e arteriose, disordini cerebrovasolari, embolie polmonari, stati aterosclerotici in genere).



Come usare Plactidil (picotamide monoidrato): posologia, dosi e modo d'uso


In terapia d'attacco da 900 a 1.200 mg/die in tre somministrazioni per os.

In terapia di mantenimento da 300 a 600 mg/die in una o più somministrazioni per os.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Plactidil (picotamide monoidrato)


Ipersensibilità al principio attivo o uno qualsiasi degli eccipienti. Sindromi emorragiche. Ulcera peptica.Generalmente controindicato in gravidanza.



Plactidil (picotamide monoidrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Per misura precauzionale se ne sconsiglia l'uso in gravidanza pur non essendo noti effetti dannosi sull'embrione.



Quali sono gli effetti collaterali di Plactidil (picotamide monoidrato)


Non sono stati riferiti episodi di intolleranza attribuibili al trattamento, salvo qualche raro caso di lieve pirosi gastrica, da attribuire ad intolleranza individuale.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube