Chiarimenti su referto risonanza magnetica

24 febbraio 2022

Chiarimenti su referto risonanza magnetica


Tags:


09 febbraio 2022

Chiarimenti su referto risonanza magnetica

Buon giorno, mio marito ha 59 anni, ha eseguito una risonanza al cervello e tronco encefalico, perché ha problemi di memoria, è cambiato il comportamento è diventato pieno di rabbia, litigioso, asociale, e molte volte fa discorsi che non stanno ne in cielo né in terra. Il referto della risonanza sommariamente dice che è tutto nella norma, tranne una specifica che dice: stria di displasia venosa in sede frontale destra, da controllare nel tempo. Chiedo se i sintomi che presenta mio marito sono compatibili con ciò che dice la risonanza, grazie per la cortese attenzione, nell'attesa vi porgo cordiali saluti.

Risposta del 24 febbraio 2022

Risposta a cura di:
Dott. EDOARDO GENTILE


Buongiorno, no, i sintomi non sono compatibili. Le consiglio di rivolgersi ad un neurologo per valutare eventuali indicazioni terapeutiche.

Dott. Edoardo Gentile
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurologia
Torino (TO)


Ultime risposte di Mente e cervello

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Salute mentale: immergersi nella natura per ritrovare il benessere
Mente e cervello
23 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Salute mentale: immergersi nella natura per ritrovare il benessere
Under 65: in aumento il declino cognitivo
Mente e cervello
22 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Under 65: in aumento il declino cognitivo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa