Correlazione fibromialgia mononucleosi

24 giugno 2019

Correlazione fibromialgia mononucleosi





19 giugno 2019

Correlazione fibromialgia mononucleosi

Buonasera, a seguito di un forte periodo stressante e dalla comparsa del virus di Epstein-Barr circa 14 anni fa, il mio fisico non è stato più lo stesso subendo diversi cambiamenti. La profonda stanchezza è
stato il diisturbo più rilevante. Da allora ho avuto spossatezza al risveglio, problemi allo stomaco, intestino irritabile, tensioni a collo e spalle, frequenti mal di testa, vescica iperattiva, minzione frequente, abbassamento della vista, difficoltà di concentrazione. Dopo varie analisi e visite specialistiche mi è stato detto che molto probabilmente si trattava di fibromialgia. Premetto che non ho veri e propri dolori ma solo indolenzimento e molta debolezza. Puo la mononucleosi portare alla fibromialgia?

Risposta del 24 giugno 2019

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO GIORDANO


Si, anzi, oltre alla fibromialgia, è stata identificata una nuova malattia, una nuova entità nosologica che potrebbe, a quanto riferitomi, ricalcare la sua storia clìnica, si tratta della sindrome da fatica cronica, che vede in virus, spesso, una possibile causa. Evitare strapazzi di qualunque tipo, può aiutare a evitare condizioni peggiori. Bye

Antonio Giordano
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute femminile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Menopausa: i segnali per riconoscerla
11 luglio 2019
Notizie e aggiornamenti
Menopausa: i segnali per riconoscerla
Per una gravidanza serena
10 febbraio 2019
Libri e pubblicazioni
Per una gravidanza serena