Distorsione al quarto dito della mano sinistra con infrazione

14 giugno 2012

Distorsione al quarto dito della mano sinistra con infrazione




09 giugno 2012

Distorsione al quarto dito della mano sinistra con infrazione

Salve volevo alcune delucidazioni in riguardo ad un piccolo infortunio che mi è capitato cadendo e con il quale ho avuto una distorsione al quarto dito della mano sinistra con infrazione. Il medico dopo i raggi mi ha prescritto 15 giorni di riposo fissandomi una specie di stecca e mi ha prescritto 2 tipi di medicine. Mi ha anche detto che passati i 15 giorni potevo togliermi la stecca da solo senza dover passare piùà dall'ospedale per eventuali visite di controllo ed eventualmente di rivolgermi al mio medico curante. Ora che son passati già 13 giorni il dolore continua anche se in modo minore ma non riesco a fare dei movimenti naturali e fluidi e sinceramente la medicina contro il dolore credo si chiami kolibri non fa molto effetto, ed essendo che tra 3 giorni dovrei tornare a lavorare ho il terrore di peggiorare o di rifarmi ancora più male. Che cosa mi consiglia? In attesa di una sua risposta grazie mille per l'attenzione e cordiali saluti. Luca

Risposta del 13 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


siu rivolga ad un fisiatra che potrà indicarle esercizi e terapie utili per migliorare e recuperare più in fretta, comunque il dolore potrà continuare ancora per un pò, la mano in genere è dolente a lungo poichè anche molto innervata, saluti.

Dott. Vincenzo Rollo
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
Lecce (LE)
Risposta del 14 giugno 2012

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


Gentile Luca,

alla rimozione della stecca le occorreranno circa 10 giorni di rieducazione funzionale, con una pallina di spugna o gel di silicone per riacquistare il movimento.

Il dolore passerà quando il movimento sarà quasi normale.

Tutto è affidato alla sua buona volontà ed alla sua tenacia e continuità nell'esercitarsi nella flessione delle dita.

Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa